Il Museo dell'Aeronautica

Il più importante museo del settore, nei suoi hangar ospita dai primi aerei in legno e tela, ai moderni jet supersonici

Museo Storico dell’Aeronautica Militare di Vigna di Valle

Istituito nel 1977 ed ampliato più volte negli anni recenti, è il più grande, affascinante e spettacolare museo dell’aeronautica in Italia.
Tra Bracciano e Anguillara, sorge sul sito della prima stazione italiana per idrovolanti e documenta in modo preciso la storia del volo nel nostro Paese dalle origini ad oggi con numerosi velivoli originali, plastici, materiale documentario ed opere d’arte. Dalla replica del primo aereo Wright che volò in Italia nel 1909 (e il suo motore anche funzionante) fino ai Fiat G.91 delle Frecce Tricolori, i quattro hangar del museo ospitano velivoli e curiosità aeronautiche interessanti per tutta la famiglia. Di particolare rilievo sono i documenti relativi all’attività di Umberto Nobile e alle relative spedizioni al Polo Nord dei dirigibili Norge (1926) e Italia (1928). L’ingresso è gratuito.

Foto: cortesia Andrea Franciosi